Basket: i fischietti marchigiani in ricordo di Stefano Filonzi

Stefano Filonzi 2' di lettura 21/07/2015 - Anche quest’anno gli arbitri di basket delle Marche hanno voluto ricordare il loro amico e collega Stefano Filonzi, prematuramente scomparso all’età di soli trentatré anni.

Sfidando il caldo afoso, domenica 19, presso la palestra a lui intitolata, nell’Istituto Cuppari, si è tenuto il tradizionale torneo “Arbitri a canestro”, giunto alla sua settima edizione, da 4 anni “Memorial Stefano Filonzi”.

Numerosa la partecipazione degli arbitri marchigiani, oltre 100, oltre ad altri colleghi che erano presenti, pur non essendo scesi in campo e familiari.

E’ stato curioso, vedere i fischietti marchigiani, per una volta dall’altra parte della barricata, affrontarsi in un clima agonistico vero, ma sempre nei limiti della correttezza, dimostrando comunque, in generale, di cavarsela bene con la palla a spicchi, anche senza il fischietto al collo.

Degna di plauso l’organizzazione della sezione arbitri di Ancona, con momenti dedicati al basket, ma anche a musica e intrattenimento, che hanno reso piacevole un pomeriggio vissuto in un clima di serena amicizia, nel ricordo di Stefano, loro amico e collega, una persona davvero speciale.

Alla festa dedicata a Stefano sono intervenuti i membri della F.I.B. Marche, la famiglia Filonzi che ha ringraziato tutti i presenti per la vicinanza e l'affetto dimostrati, anche in altri momenti, nel ricordo di Stefano.

Ha partecipato per la seconda volta consecutiva anche Dennis Quarta, arbitro di A/1; l'anno presedente era stato presente Gigi Lamonica, arbitro internazionale.

Per la cronaca, ma solo per la cronaca, perché  hanno vinto indifferentemente tutti i presenti, è stata la squadra di Macerata a vincere il torneo, dopo aver eliminato in una combattuta semifinale, la squadra di Pesaro e in finale la squadra di Ancona, che aveva eliminato il team degli arbitri di  Ascoli-Fermo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2015 alle 23:11 sul giornale del 22 luglio 2015 - 1007 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, memorial, Stefano Filonzi, palestra Stefano Filonzi, arbitri marchigiani