Riunione dei Comitati che hanno sostenuto Marcolini alle primarie, 'Consolidare un luogo di confronto sulle principali questioni'

pietro marcolini assessore regionale 2' di lettura 08/07/2015 - Nei giorni scorsi i componenti dei numerosi Comitati che hanno sostenuto Pietro Marcolini alle primarie del centrosinistra si sono riuniti per una valutazione sulla situazione politica nazionale e regionale.

Si è discusso dei temi più generali, come la crisi europea, all’indomani dell’esito del referendum greco, dell’immigrazione, delle novità di ulteriori tagli che stanno interessando le Regioni sia sul versante sanitario, sia in vista della legge di stabilità 2016.

Nella riunione si è preso atto che si è conclusa una fase, quella che si era aperta con le primarie per le elezioni regionali e successivamente proseguita con la formazione della Giunta, avvenuta senza rispettare i documenti approvati all’unanimità dalla Direzione regionale e condivisi dall’Assemblea.

Il dibattito che in questi mesi si è sviluppato nel folto gruppo che ha sostenuto Pietro Marcolini, che ha contribuito con il 47% dei consensi alle primarie e con l’impegno diretto di molti al buon esito delle elezioni, ha rappresentato -in assenza di qualsiasi vita democratica interna al Pd, cosa da tutti stigmatizzata- l’unica sede di dibattito politico e l’unico momento di confronto vero con le tante realtà sociali che con le primarie e le elezioni si erano avvicinate al Pd.

L’obiettivo condiviso, ora, è quello di consolidare un luogo stabile e aperto di confronto sulle principali questioni della vita politica, sociale, economica e culturale dello scenario regionale, al fine di dare un contributo libero e costruttivo all’orientamento della comunità regionale e all’azione amministrativa e di governo della Regione Marche.

Infine, i presenti hanno deciso di farsi promotori della richiesta di convocazione dell’Assemblea regionale per porre fine alla sospensione della democrazia interna al partito e di chiedere contestualmente la calendarizzazione mensile dell’Assemblea regionale con ordini del giorno tematici per affrontare le varie questioni, a partire da quelle più urgenti, come quella socio-sanitaria, così da consentire al partito di discutere e approfondire le priorità dell’azione a sostegno del nuovo governo regionale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2015 alle 17:44 sul giornale del 09 luglio 2015 - 568 letture

In questo articolo si parla di politica, pietro marcolini, Comitati Marcolini Presidente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alGz