Volley: Champions League, al Palacivitanova va in scena la gara di andata dei Playoffs 12

Lube 4' di lettura 10/02/2015 - Grande appuntamento con il volley europeo per la Cucine Lube: mercoledì sera alle 20.30 al PalaCivitanova va in scena la gara di andata dei Playoffs 12 della 2015 CEV DenizBank Volleyball Champions League con i campioni di Polonia del PGA Skra Belchatow.

Una partita attesissima e un passaggio importante per la stagione degli uomini di Giuliani, alla caccia di un successo fondamentale per cominciare con il piede giusto e affrontare al meglio il match di ritorno (in programma a Lodz il 19 febbraio): chi passerà il turno approderà ai Playoffs 6, dove troverà la vincente della sfida tra Sir Safety Perugia e l'altra formazione polacca dello Jastrzebski Wegiel.

I campioni d'Italia sono dunque attesi da un match di altissimo livello, dall'altra parte della rete ci saranno ben quattro campioni del Mondo della nazionale polacca, oltre all'ex biancorosso Facundo Conte, e potranno contare sul grande spinta del pubblico del PalaCivitanova: si va verso il terzo sold out consecutivo nel nuovo impianto civitanovese che ospita le gare della formazione cuciniera.
Podrascanin e compagni, reduci dalla bella vittoria in campionato ottenuta domenica scorsa a Piacenza, sono già al lavoro da ieri e si alleneranno anche oggi pomeriggio. Domattina, poi, la classica seduta di rifinitura sempre al PalaCivitanova.

GLI ARBITRI - Gli arbitri del match di andata dei Playoffs 12 della 2015 CEV DenizBank Volleyball Champions League, che si giocherà a Civitanova Marche domani alle 20.30 tra Cucine Lube e Belchatow, sono il ceco Dusan Rychlik e il russo Alexey Pashkevich. La CEV Supervisor è, invece, Nilufer Basak Shimonsky dalla Turchia.

PARLA CAPITAN PODRASCANIN: "In una partita del genere - dice il centrale della Cucine Lube - bisogna avere un settimo giocatore in campo, che ci sostenga in ogni momento del match. E sappiamo che sarà il pubblico del PalaCivitanova, ancora una volta al nostro fianco. E' arrivato un momento importante della stagione per i nostri tifosi, e ovviamente per noi giocatori: vogliamo fare qualcosa di importante in questa Champions League. Sicuramente sarà la partita più importante dell'anno finora, e l'obiettivo è partire bene in questa gara di andata per mettere subito pressione sulla squadra polacca e giocarci le nostre chance nel match di ritorno della prossima settimana in Polonia. Sappiamo che lo SKRA è una delle formazioni più forti d'Europa, quindi per noi è un'occasione per mettere in luce la nostra forza e la nostra voglia di vincere. Dal punto di vesta tecnico, credo che l'esito della partita dipenderà tanto dal servizio: spingendo molto dalla riga dei nove metri potremo mettere in difficoltà la loro ricezione. Siamo pronti a lottare palla dopo palla per trovare un successo fondamentale".

PER IL BELCHATOW OTTO TITOLI POLACCHI IN DIECI ANNI - E’ senza ombra di dubbio la squadra che più di ogni altra ha caratterizzato l’ultimo decennio di pallavolo maschile in Polonia. Nella scorsa stagione ha riconquistato il titolo di campione di Polonia sconfiggendo in finale il Resovia, vincendo l'ottavo titolo dal 2004 ad oggi. In archivio ha tre partecipazioni alle Final Four di Champions League (nel 2008, nel 2010 e nel 2012, in tutti i casi organizzò l’atto finale). Nel palmares anche sei Coppe di Polonia e una Supercoppa polacca.

QUATTRO CAMPIONI DEL MONDO IN SQUADRA, C'E' ANCHE L'EX CONTE - Lo SKRA Belchatow può vantare in rosa giocatori di primo livello e di esperienza in campo internazionale: tra loro c'è anche un ex Cucine Lube Banca Marche, l'argentino Facundo Conte, o i polacchi campioni del Mondo Winiarski, Wlazly, Wrona e Klos. In regia un altro argentino, Uriarte, mentre in panchina siedono il primo allenatore spagnolo Miguel Falasca e il suo secondo italiano, Fabio Storti.

CON LO SKRA DUE PRECEDENTI - Non è la prima volta tra Lube e Belchatow: le due formazioni si sono già incrociate nella Main Phase di Champions League nella stagione 2006/07: nelle due sfide una vittoria per parte, entrambe ottenute in trasferta. Al PalaBaldinelli di Osimo si imposero i polacchi per 3-1, mentre in casa dello SKRA vittoria biancorossa con un netto 3-0.

IL MATCH CON I POLACCHI IN DIRETTA TV, RADIO E INTERNET - La sfida di andata dei Playoffs 12 con i polacchi del Belchatow sarà trasmessa in diretta su Fox Sports 2 HD dalle ore 20.25 (canale 213 della piattaforma SKY, in esclusiva solo per gli abbonati al pacchetto Sport con opzione HD). La partita, inoltre, si potrà come sempre seguire in diretta streaming sul sito www.laola1.tv e sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore (radiocronaca a cura di Manolita Scocco). Aggiornamenti in diretta anche sul profilo Twitter della società biancorossa, ovvero @VolleyLube.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2015 alle 19:08 sul giornale del 11 febbraio 2015 - 898 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, volley, lube volley, lube banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afdy





logoEV