Le Marche alla BIT 2015, tutte le novità e i punti di forza in attesa di EXPO

bit 2015 6' di lettura 09/02/2015 - Forti dei numeri e dei segnali positivi registrati nel 2014, anche quest’anno le Marche si presentano alla BIT 2015 (Borsa del Turismo Internazionale) in programma al padiglione della Fiera di Milano-Rho dal 12 al 14 febbraio.

In controtendenza con l’andamento nazionale di segno negativo e nonostante la crisi generalizzata, l’incremento dei flussi turistici, che ha premiato l’impegno e la capacità del sistema turistico regionale con +0,34% negli arrivi e +0,72% nelle presenze e in particolar modo nel dato relativo ai turisti stranieri con 1,90% negli arrivi e 2,70% nelle presenze, è un ottimo biglietto da visita in quella che può essere considerata una vetrina in anteprima di EXPO 2015.

Uno stand allungato di 300 mq a fare spazio ai tanti operatori turistici marchigiani che – visto il grande successo dello scorso anno – hanno chiesto di partecipare nello spazio riservato dalla Regione Marche alla commercializzazione del prodotto. 38 in totale (6 in più rispetto allo scorso anno) che nell’ultima giornata di manifestazione si avvicenderanno anche con dieci comuni marchigiani che quest’anno si presenteranno anche in veste di sellers della loro offerta turistica ai buyers. Lo stand di #destinazionemarche è diviso in aree dedicate per operatori; eventi;distribuzione materiale promozionale e dei territori; degustazione;press e social.

“Le Marche – ha affermato il presidente della giunta regionale e assessore al Turismo, Gian Mario Spacca – hanno la straordinaria capacità di saper coniugare e mettere in armonia la tradizione più antica e una propensione all’innovazione. Questa è stata la chiave di un risultato che non è arrivato per caso, ma la somma della capacità di saper gestire e mettere a frutto le risorse, purtroppo sempre più ridotte, di credere fortemente e investire nella qualità della nostra offerta turistica, di ottimizzare i valori peculiari e aver preso finalmente coscienza delle caratteristiche che ci distinguono per “spenderle” e capitalizzarle. A questo si aggiunge la volontà del governo regionale di lavorare insieme al territorio, ai tanti segmenti che compongono questo settore e concretizzare in azioni la disponibilità ad ascoltarne le esigenze più urgenti per poi programmare efficacemente interventi.“

Anche quest’anno la Regione ha scelto dunque di riassumere nello spazio espositivo e nei numerosi eventi in programma la formula variegata della vacanza che si può godere nelle Marche, puntando alla rappresentazione dei 6 cluster di prodotto- Mare. Le Marche in blu; Cultura. The Genius of Marche; Dolci colline e antichi borghi; Parchi e natura attiva; Made in Marche. Gusto a km. 0 e shopping di qualità; Spiritualità e meditazione.

“Per il 2015 la Regione Marche - ha aggiunto il presidente Spacca - intende attuare una programmazione sempre più incisiva, basata su azioni promocommerciali e interventi di comunicazione, in particolare sul web. Sarà rafforzata la regia dell’immagine complessiva della regione e sviluppata una ancora maggiore visibilità del brand Marche costruita negli anni, attraverso l’azione continuativa di comunicazione turistica #destinazionemarche. Puntiamo a consolidare le azioni promozionali, già molto forti, sui mercato tradizionali come quello tedesco, anglosassone, olandese, scandinavo e russo. In continuità con il 2014 sosterremo poi iniziative sui mercati asiatici, in particolare Giappone, Corea e India. Inizieremo proprio dalla Bit di Milano, dove è prevista una fitta agenda di incontri con tour operator provenienti da questi mercati.”

In apertura di manifestazione – il 12 febbraio alle 12.30 – presso lo stand delle Marche la conferenza stampa di presentazione ”Le Marche a EXPO e fuori EXPO a Milano” - con Gian Mario Spacca, Presidente Regione Marche; Aldo Bonomi; Alberto Mina, Dirigente Responsabile delle Relazioni Esterne di Expo; Raimondo Orsetti . Saranno presenti alcuni dei testimonial della Regione Marche a Expo 2015. Lo sponsor tecnico Danhera Italy, luxury brand di Ecoline Group Srl, di Porto Sant’Elpidio, si occuperà dell’ “arredo” olfattivo dello Spazio Eventi con un’apposita fragranza creata per l’occasione: “L’Infinito”, un’essenza della nostra terra, un bouquet inedito che sintetizza i profumi e i colori della nostra regione. Un’impronta olfattiva che caratterizzerà lo stand della Regione Marche per tutto il periodo della BIT e un campione dello stesso sarà offerto ai visitatori sabato 14 febbraio, quando nel giorno di San Valentino dopo i consensi dello scorso anno sarà rilanciato il contest fotografico #romantichemarche a cura del Social Media Team.

Come si ricorderà una coppia di visitatori si immortala in una foto di un bacio, con lo sfondo delle immagini delle Marche. Quest’anno il progetto si rinnova con il coinvolgimento del Festival nazionale “Clown&Clown” di Monte San Giusto che animerà lo spazio. A seguire, dopo la conferenza stampa di presentazione, Scoprire le Marche in occasione di EXPO 2015 dove sarà illustrato il Destination Marketing . Cluster e network di qualità per la nuova offerta turistica multitarget: www.turismo.marche.it e le 6 app dei cluster rinnovate; Le Marche sul web - Analisi e report della presenza delle Marche sul web; #destinazionemarche social: i risultati 2014; il nuovo blog; il trionfo su Google Plus; il video virale #Marcheglass Marche Advisor. Costruisci il tuo itinerario delle Marche; Scopri le Marche in occasione di EXPO - Pacchetti e offerte; Vola nelle Marche - Le novità 2015 dell’Aeroporto delle Marche. Insieme ai consolidati sei cluster, nuovi Network di prodotto trasversali (Terme e Benessere; Bike; Trekking; Family; Business; Meeting e il Progetto pilota 2015, Network Wedding-Location matrimoni di stile )- con un particolare focus, già dal primo giorno di manifestazione, al turismo enogastronomico in preparazione ad EXPO 2015.

Le novità che caratterizzeranno il 2015 verranno delineate dunque alla BIT: dalle offerte per conoscere la regione in occasione di EXPO 2015 come meta da scoprire lontana dal caos delle grandi città, che grazie al primato della longevità legato alle regole di sana alimentazione a km.0, assume anno dopo anno il ruolo di destinazione che coniuga la qualità della vita e della vacanza con l'arricchimento personale, allo straordinario patrimonio culturale diffuso e alle esperienze autentiche proposte dagli operatori. Nello spazio eventi sono previste decine di iniziative: dalle Marche a Expo e fuori Expo con il presidio organizzato in zona Brera, nuovi itinerari in bike, il grand tour leopardiano con il nuovo video, i festival e le mostre 2015, le nuove app e servizi on line per il turista.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2015 alle 17:17 sul giornale del 10 febbraio 2015 - 1295 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ae0z