Spacca sull'elezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica, 'Garanzia di solidità e fiducia'

Sergio Mattarella 1' di lettura 31/01/2015 - Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, grande elettore del Presidente della Repubblica, commenta l’elezione di Sergio Mattarella.

“Una personalità di grande sensibilità istituzionale, la cui lunga storia politica e umana rappresenta garanzia di solidità e fiducia in una fase particolarmente difficile per il nostro Paese. L’esperienza consolidata, l’agire a schiena dritta, la riservatezza coniugata con la fermezza, la drammatica vicenda personale, il rigore morale del Presidente Sergio Mattarella, sono profili di sicurezza per il Paese. Da lungo tempo uomo delle Istituzioni, ha segnato gli ultimi trent’anni di storia della nostra Repubblica, che ha sempre servito con lealtà e rigore.

Una storia che offre, a dispetto dell’ambizione diffusa al rinnovamento ‘sbandierato come una ideologia o una maniera’, la rassicurazione che l’Italia potrà fare affidamento su una straordinaria esperienza e una indubbia capacità. Sono certo che l’intelligenza politica, l’equilibrio, la capacità di mediazione, il senso della coesione nazionale, il forte rispetto per le autonomie locali, sempre dimostrati dal Presidente Mattarella, sapranno indicare all’Italia la via per riprendere fiducia e crescita.

Rivolgo al neo Presidente della Repubblica l’augurio più affettuoso di buon lavoro, a nome di tutta la comunità delle Marche”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2015 alle 15:47 sul giornale del 02 febbraio 2015 - 967 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, Sergio Mattarella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeK2