Senigallia: furto e danni alla piscina delle Saline. Foto

1' di lettura 31/01/2015 - Furto alla piscina delle Saline di Senigallia. La notte tra venerdì e sabato ignoti malviventi si sono introdotti all’interno dell’impianto, dove hanno asportato un computer e pochi spiccioli, causando però ingenti danni alla struttura.

Ad accorgersi dell’accaduto, attorno alle 5:30 di sabato, è stata l’addetta alle pulizie dell’impianto che ha dato subito l’allarme. Sul posto, oltre i carabinieri e la polizia, è intervenuta la Scientifica per i rilievi del caso.

Secondo quanto appurato nel corso del sopralluogo i malviventi, dopo aver sfondato il vetro della porta dell’infermeria, hanno danneggiato porte e pareti e messo a soqquadro gli uffici alla ricerca di una cassaforte contenente i soldi e scassinato il distributore delle bibite.

Una volta prelevati i pochi spiccioli contenuti nella macchinetta ed il computer, i malviventi, che si erano già preparati 3 diverse vie di fuga, si sono allontanati facendo perdere le loro tracce.

Ingenti i danni (ancora da quantificare ma sicuramente superiori ai 10 mila euro) alle strutture che, come comunicato attraverso un cartello affisso al cancello dal comitato Uisp di Senigallia che gestisce l’impianto, resterà chiusa nel weekend.

Indagini in corso.








Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2015 alle 12:35 sul giornale del 02 febbraio 2015 - 1845 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, carabinieri, atti vandalici, Sudani Alice Scarpini, piscina delle saline, articolo, saline di senigalliafurto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeKP





logoEV