Pesaro: ubriachi minacciano e aggrediscono gli agenti, nei guai un pesarese e un brasiliano

Polizia 1' di lettura 13/01/2015 - Nella nottata del 12 gennaio 2015 personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto per i reati di resistenza, minaccia ed oltraggio a Pubblico Ufficiale un cittadino brasiliano di anni 45, già noto alle Forze dell’Ordine, domiciliato a Pesaro, e denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un pesarese di 41 anni, per i medesimi reati.

Lunedì 12 gennaio intorno alle ore 23 una Volante della Questura di Pesaro e Urbino è intervenuta presso un esercizio pubblico di viale Napoli, dove era stato segnalato un violento litigio in corso fra due avventori, in preda ai fumi dell’alcool.

Scesi dall’auto per cercare di calmare gli animi, gli Agenti sono stati insultati e minacciati da uno dei due contendenti, un 41enne pesarese, nonchè aggrediti fisicamente dal secondo, il cittadino brasiliano, che si è scagliato contro gli agenti sferrando calci e pugni.

Il brasiliano è stato immobilizzato con difficoltà, grazie anche all’intervento di ulteriori pattuglie di rinforzo. Condotto in Questura, ha continuato a dare in escandescenze. Successivamente l'uomo è stato arrestato e trattenuto presso gli Uffici della Questura.

Nella mattinata odierna l’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria e lo straniero è stato posto in libertà in attesa del processo.






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2015 alle 15:53 sul giornale del 14 gennaio 2015 - 1278 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, pesaro, polizia di pesaro, roberta baldini, ubriachi, news pesaro, viale napoli pesaro, articolo, minacciano, aggrediscono, agenti polizia pesaro