Pesaro: muore travolto da un treno merci. Probabile suicidio

trenitalia treno 1' di lettura 09/01/2015 - Traffico sospeso, venerdì mattina, tra Pesaro e Fano per l'investimento mortale di una persona da parte di un treno merci.

E’ ripresa alle 7.45, e è tornata progressivamente alla normalità, la circolazione sulla linea Bologna-Ancona, sospesa dalle 5.00 di venerdì mattina per un investimento mortale (probabile suicidio) in ingresso nella stazione di Pesaro.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, E.P. 25enne di Fano, si sarebbe denudato prima di coricarsi sui binari in attesa del treno in transito.

Coinvolto nell’investimento un treno merci, partito da Incoronata (FG) e diretto a Faenza (RA). La sospensione del traffico si è resa necessaria per consentire all’Autorità giudiziaria di effettuare i rilievi di rito. Non si conoscono le generalità del deceduto.

Venticinque i treni coinvolti nello stop: 6 Frecce, 3 Intercity e 5 Regionali hanno registrato ritardi fino a oltre due ore, 8 Regionali sono stati limitati nel percorso e sostituiti con bus, 3 Regionali sono stati cancellati.

Sul posto l'autorità giudiziaria, la Polfer ed i tecnici di rete ferroviaria italiana.






Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2015 alle 17:35 sul giornale del 10 gennaio 2015 - 2230 letture

In questo articolo si parla di cronaca, trasporti, pesaro, treno, morto, Fsi, roberta baldini, treni pesaro, news pesaro, articolo, treno merci, investito da treno, ferrovie stato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adMd





logoEV