Civitanova: botte da orbi in via Cecchetti. Denunciato un tunisino di ventisei anni

Rissa, resistenza a pubblico ufficiale 1' di lettura 09/01/2015 - Botte da orbi tra due extracomunitari in via Cecchetti intorno alle 19:15 di giovedì 8 gennaio.

Al momento dell'arrivo sul posto, gli agenti del Commissariato di Polizia hanno trovato una persona a terra (un cittadino pakistano di 25 anni) ed un'altra sopra a cavalcioni (un tunisino di 26 anni) che la stava picchiando a pugni in faccia.

Alla vista della volante, l'aggressore - peraltro già noto alle forze di polizia per reati contro il patrimonio e per spaccio di stupefacenti - si è dato alla fuga. Prontamente bloccato dagli agenti, si è calmato solo dopo aver opposto una vivace resistenza.

La vittima dell'aggressione presentava ferite lacero contuse al volto e lamentava dolori, pertanto è stato richiesto l’intervento del 118, i cui sanitari provvedevano a prestare le cure del caso. Per quanto riguarda il cittadino tunisino, invece, è stato deferito all'autorità giudiziaria per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Nessuno dei due ha fornito una giustificazione plausibile circa le cause della lite.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2015 alle 17:05 sul giornale del 10 gennaio 2015 - 1039 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova, rissa, resistenza a pubblico ufficiale, articolo, Arianna Baccani, botte da orbi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adNQ





logoEV