Assestamento 2014: la Commissione bilancio incontra l'assessore Marcolini

bilancio 1' di lettura 24/11/2014 - La seconda commissione consiliare, presieduta da Dino Latini (Liste civiche per l'Italia) ha incontrato, lunedì mattina, l'assessore regionale Pietro Marcolini che ha evidenziato i contenuti dell'assestamento di Bilancio 2014.

La proposta di legge, relatori per la maggioranza Mirco Ricci (Pd) e per la minoranza Giovanni Zinni (FdI – An), è composta da 32 articoli che Marcolini ha illustrato nel dettaglio ai commissari. Nel complesso il documento recepisce le risultanze del bilancio consultivo 2013, rimodula gli stanziamenti anche in relazione alla sopraggiunte esigenze sempre più aggravate dalla crisi e opera una riduzione della spesa regionale per far fronte al calo delle entrate tributarie regionali, prodotto dagli effetti della difficile situazione economico-sociale ancora in corso.

Durante l'audizione l'assessore ha evidenziato le linee direttrici che hanno contraddistinto la manovra di assestamento 2014: la riduzione del debito autorizzato e non contratto per circa 52 milioni di euro; l'attenta analisi contabile e giuridica per ciascun settore sugli stanziamenti di spesa da ridurre; l'altrettanto attenta verifica sugli stanziamenti di spesa obbligatori al fine di assolvere agli impegni assunti entro la scadenza dell'esercizio.

La seconda commissione tornerà a riunirsi martedi, al termine dei lavori del Consiglio regionale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2014 alle 17:15 sul giornale del 25 novembre 2014 - 1010 letture

In questo articolo si parla di economia, politica, bilancio, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abZI