San Ginesio: si spara tre mesi dopo aver perso la moglie

posto di blocco Carabinieri 1' di lettura 15/11/2014 - Era rimasto solo da tre mesi a causa della morte dell'amata moglie. Non riusciva più a vivere in solitudine così si è sparato.

Siamo a San Ginesio e l'uomo è un pensionato di circa 75 anni. Da tempo lamentava ai conoscenti di esser rimasto solo e di soffrire appunto questa solitudine. Sabato mattina (15 novembre) il terribile gesto.

Sul posto sono intervenuti carabinieri ed operatori del 118 che non hanno potuto far altro che registrare il fatto e constatare il decesso.








Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2014 alle 15:29 sul giornale del 17 novembre 2014 - 1795 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, san ginesio, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abz2

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV