Camerino: Giorgi sulla Giornata dei Giovani Marchigiani, 'Palcoscenico ideale per la valorizzazione dei talenti'

3' di lettura 12/11/2014 - Torna, dopo il grande successo dello scorso anno a Fabriano, la Giornata dei Giovani Marchigiani, un evento promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Marche e realizzato in collaborazione con AMAT e Comune di Camerino.

Dedicata ai giovani, alle loro capacità creative, artistiche e imprenditoriali, l’iniziativa nasce per ascoltare la loro voce nel pluralismo di espressione e per dare vita a un luogo di incontro con coetanei italiani ed europei.

A ospitare questa seconda edizione della Giornata dei Giovani Marchigiani, che si terrà il 19 novembre prossimo, è il bellissimo Teatro Marchetti di Camerino, città la cui vocazione di centro universitario capace di attrarre da anni un numero considerevole di giovani è divenuta punto di riferimento per tutto il territorio marchigiano ed extra regionale.

“La Giornata regionale dei Giovani è palcoscenico ideale per la valorizzazione dei meriti e dei talenti dei nostri ragazzi – dichiara l’Assessore alle Politiche Giovanili, Paola Giorgi - in perfetta coerenza con la nuova legge regionale sulle politiche giovanili, l’evento si focalizza sul talento Made in Marche con momenti formativi e di condivisione di esperienze, fino al clou della serata in cui classico, moderno e satira si mescolano per svelare bellissime sorprese. Una Giornata intensa, da vivere con entusiasmo e da scoprire con la passione dei giovani marchigiani”.

Workshop, musica dal vivo, incontri con gli artisti, premiazioni, prosa, stand informativi sul mondo dei giovani e le opportunità che la Regione Marche dedica loro.

L’evento prende il via la mattina, al Teatro Marchetti alle ore 10, dove il coach Luca Stanchieri conduce un workout sulle potenzialità dei giovani. La giornata, tra teatro e altri spazi comunali, prosegue con workshop nel Palazzo Comunale, alle ore 17.00 con Sandro Giorgetti Responsabile del Social Media Team della Regione, incontri e premiazioni per arrivare, alle ore 19, sempre nel Palazzo Comunale, all’aperitivo con il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, l’assessore alle Politiche Giovanili, Paola Giorgi, i rappresentanti della Consulta regionale dei giovani e gli artisti Made in Marche che si esibiranno la sera stessa.

In serata il palcoscenico sarà tutto per i giovani già affermati artisti Made in Marche: apre il programma la Sinfonietta Beniamino Gigli (Orchestra Giovanile da Camera di venti elementi) diretta da Luca Mengoni con la partecipazione del fisarmonicista recanatese Christian Riganelli. La musica lascia spazio alla comicità irriverente di Giorgio Montanini, attore reduce dai brillanti successi dello spettacolo Un uomo qualunque e dalla grande visibilità televisiva ottenuta nelle trasmissioni Ballarò, Nemico Pubblico e Aggratis. Si termina con la musica della cantautrice e polistrumentista maceratese Beatrice Antolini, affermata e apprezzata musicista il cui stile miscela bene diversi generi, su tutti pop classico, elettronica, funk e progressive.

Tutti gli eventi sono aperti al pubblico e gratuiti.

Per informazioni: 071 8062480 | pagina Facebook ‘Giovani Marche’ | www.giovani.marche.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2014 alle 16:01 sul giornale del 13 novembre 2014 - 976 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, camerino, Paola Giorgi, Giornata dei Giovani Marchigiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abp6





logoEV