In V Commissione via libera alla nuova legge sul sistema dei Servizi Sociali

Gianluca Busilacchi 1' di lettura 27/10/2014 - La V Commissione Salute, presieduta da Gianluca Busilacchi (Pd), ha approvato questa mattina la nuova legge sui servizi sociali. La proposta di legge “Sistema regionale integrato dei servizi sociali a tutela della persona e della famiglia”, di cui sono relatori il presidente Busilacchi e il consigliere regionale Giacomo Bugaro (Fi – Pdl), ha ottenuto il via libera a maggioranza, con l’astensione dell’opposizione.

L’iter legislativo, prima dell’approdo in Aula consiliare, prevede ora l’esame del Cal e del Crel e un ulteriore passaggio in Commissione. “Questa legge rappresenta un passo avanti molto significativo, si tratta sicuramente del più importante provvedimento nella sfera del sociale di questa legislatura – ha dichiarato il presidente Busilacchi – Oggi abbiamo esaminato gli emendamenti, alcuni sono stati approvati all’unanimità. Adesso, prima di presentarla in Aula, aspettiamo il parere del Cal e del Crel”.

La normativa regionale recepisce quella nazionale, la legge quadro 328 del 2000, e disegna il sistema integrato dei servizi sociali, precisando i destinatari, l'assetto istituzionale e le funzioni degli Ambiti territoriali sociali (ATS). “Noi oggi abbiamo espresso un voto di astensione di carattere tecnico, in attesa di esaminare la versione definitiva dell’atto, dopo il passaggio al Cal e al Crel – ha detto Giacomo Bugaro - Per il momento il giudizio è sospeso. Abbiamo dei dubbi che potremo esplicitare negli emendamenti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2014 alle 18:40 sul giornale del 28 ottobre 2014 - 986 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaE4





logoEV