Senigallia: Ilario Persiani di Cna Pensionati Marche premiato alla festa regionale

2' di lettura 02/10/2014 - C’erano anche il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, il vice sindaco Maurizio Memè e il presidente nazionale Cna Pensionati Giancarlo Pallanti domenica scorsa alla festa regionale annuale di Cna Pensionati, svoltasi a Senigallia con un primo giro turistico nella città seguito da un pranzo al Finis Africae.

Oltre 300 i partecipanti a questo evento che è stato non solo un momento di festa, ma anche l’occasione per dibattere temi importanti e di forte attualità.
Il primo a riconoscere l’importanza dei pensionati, in questo momento di crisi, come veri ammortizzatori sociali è stato proprio il sindaco Mangialardi nel discorso che ha tenuto al Finis Africae.

Sono sempre più poveri e con un potere d’acquisto ormai strizzatissimo, ma continuano ad essere il vero welfare d’Italia: sono circa 16.000 quelli associati Cna nella regione, di cui 6.500 nella provincia di Ancona, tra Inps ed Inpdap.

“La rivalutazione delle pensioni, così come l’estensione del bonus 80 euro ai pensionati, sono temi non più rinviabili – ha dichiarato Maurizio Bertini, responsabile provinciale Cna Pensionati – basta pensare che l’importo medio di una pensione, ad esempio in provincia di Ancona, è pari a 640 euro e negli anni subisce una continua perdita del potere di acquisto. Ciononostante oggi i pensionati continuano a sopperire alle mancanze del welfare italiano: cercano in tutti i modi di aiutare i propri figli, i nipoti e paradossalmente in molti casi anche i propri genitori sia fisicamente sia economicamente. Acquistare un’abitazione è sempre più difficile, così come trovare un asilo nido, pagare una baby sitter…Non sono rari i casi di giovani famiglie che si sono adattate andando a coabitare con i genitori che danno una mano non solo nell’eventuale accudimento dei nipoti, ma anche economicamente pur potendo contare su pensioni veramente modeste”.

“Si continua a dire – conclude Bertini – che coloro che escono dal ciclo lavorativo rappresentano una risorsa importante in termini di competenze, ma adesso è ora di fare per loro qualcosa di concreto, che serva da un lato a recuperare e valorizzare la loro esperienza e dall’altro a tutelarli sotto il punto di vista delle tematiche sociali”.

Nel corso della festa di domenica scorsa, per il prezioso contributo dato alle attività di Cna Pensionati, sono stati premiati:

Giancarlo Pallanti – Cna Pensionati Nazionale
Ilario Persiani – Cna Pensionati Marche
Giancarlo Sperindio – Cna Pensionati Pesaro
Enzo Martorelli – Cna Pensionati Macerata
Guido Gennaro – Cna Pensionati Fermo
Enrico Ciaffardoni – Cna Pensionati Ascoli Piceno
Clemente Albanesi – Cna Pensionati Ancona








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2014 alle 13:05 sul giornale del 03 ottobre 2014 - 1414 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, cna, cna pensionati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/0t2





logoEV