Castelfidardo: tenta il suicidio con gli psicofarmaci. La salvano i carabinieri

ambulanza 1' di lettura 08/07/2014 - Prezioso intervento dei carabinieri di Castelfidardo un tentato suicidio di una giovane mamma di 38 anni residente in frazione Sant'Agostino. La giovane, nella serata di domenica, ha ingerito una gran quantità di psicofarmaci allo scopo di togliersi la vita.

La donna ha compiuto il gesto mentre era in chat con un'amica e le stava comunicando il suo grave stato di malessere. Proprio la preoccupazione della sodale ha favorito l'intervento dei militari che hanno allertato i sanitari dell'ospedale regionale di Torrette. Ora la donna si trova ricoverata nel nosocomio in condizioni difficili anche se non in pericolo di vita.






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2014 alle 18:19 sul giornale del 09 luglio 2014 - 1295 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, ambulanza, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo





logoEV