Jesi: l'Ente Palio San Floriano supera i confini e fa tappa nella tedesca Waiblingen

30/06/2014 - Tamburi, sbandieratori e figuranti dell'associazione jesina sono stati ospiti della città gemella in occasione della Altstadt Fest, tradizionale kermesse estiva che combina buona cucina e musica.


Da venerdì a domenica, i gruppi si sono esibiti più volte per le vie e le piazze del centro storico di Waiblingen, offrendo ai visitatori un assaggio del Palio di San Floriano, manifestazione che a maggio del prossimo anno festeggerà il suo primo ventennale.

"Da subito, l'associazione ha accolto con entusiasmo l'invito giunto dalla gemella Waiblingen, un'opportunità per promuovere in terre straniere le tradizioni e la storia della nostra città - ha spiegato la presidente dell'Ente Palio San Floriano Chiara Cascio - Un incontro tra più culture reso possibile grazie al coordinamento dell'Ufficio Turismo del Comune di Jesi e che va a rafforzare l'intesa e il legame che unisce le due realtà, nell'ottica di una lunga e proficua collaborazione".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2014 alle 15:42 sul giornale del 01 luglio 2014 - 737 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, palio san floriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/6Be