Pesaro: rissa in via dell'Acquedotto, ferito ad una mano con un coltello

coltello 1' di lettura 16/06/2014 - Lesioni aggravate e porto di coltello. Con queste accuse la Polizia intervenuta in via dell'Acquedotto per sedare una lite ha denunciato un peruviano.

La notte scorsa infatti, nel corso di una lite scoppiata per futili motivi, un 53enne peruviano e un 33enne italiano sarebbe arrivati alle mani.

Il 33enne avrebbe colpito il 53enne con calci e pugni. A sua volta, secondo la ricostruzione degli agenti, il 33enne sarebbe stato colpito e ferito ad una mano con un coltello dal peruviano. Erano entrambi in stato di ubriachezza.

Pertanto il peruviano è stato denunciato e il 33enne accompagnato in ospedale per le cure del caso.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2014 alle 19:26 sul giornale del 17 giugno 2014 - 1143 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, pesaro, rissa, coltello, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5VE





logoEV