San Benedetto del Tronto: raggira un anziano e gli ruba il portafogli, in manette un trans romeno

furto portafoglio 1' di lettura 13/05/2014 - Qualche giorno fà un travestito di origine romena ha 'incantato' e commosso con una storia triste e strappalacrime un settantenne in una via del centro cittadino. Accortosi del furto l'uomo ha denunciato il fatto alla polizia che lo ha identificato ed arrestato.

Una scena degna di un'attrice di teatro, il travestito era in lacrime in mezzo ad una via centrale con le mani tra i capelli, visibilmente affranta dal dolore e l'anziano non ha resistito e l'ha avvicinata per uno sfogo, per lasciarle raccontare la sua storia d'amore infranta. Uno sfogo pieno d'impeto, con un movimento di mani veloce e continuo di fronte all' anziano che assisteva con partecipazione e interesse.

Una sensibilità che però ha pagato caro, dopo i vari abbracci che ha voluto esternare per confortarla e starle vicino, il portagli era sparito insieme all' 'attrice'. Aveva i documenti, il bancomat e qualche contante ma la rabbia più grande è stata quella del raggiro così meschino che non avrebbe mai potuto immaginare.

La donna è risultata un travestito: un uomo di 42 anni di nazionalità romena, identificato dopo qualche giorno d'indagine da parte delle forze dell'ordine locali.






Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2014 alle 18:22 sul giornale del 14 maggio 2014 - 1267 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furto, furto portafoglio, Alessia Rossi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/38b





logoEV