TVRS, Ministero Sviluppo Economico chiarisce i requisiti della trasmissione sul digitale

On. Lara Ricciatti 2' di lettura 30/04/2014 - Il Ministero dello Sviluppo Economico chiarisce i requisiti per la trasmissione su digitale di TVRS, rispondendo alla interrogazione parlamentare dell’On. Lara Ricciatti (Sel), proposta al sorgere della vertenza con i lavoratori.

Riflettori puntati sulla Beta Spa, i cui manager hanno posto in liquidità i lavoratori, nonostante il bilancio in utile, una situazione patrimoniale stabile ed una elevata liquidità. Queste le premesse che hanno portato l'Onorevole Lara Ricciatti, deputata di Sel, ha presentare un'interrogazione in cui chiedeva al Ministero di verificare la regolarità del management della Beta Spa. In particolare l’On. Ricciatti chiedeva al Ministero di verificare la sussistenza in capo all'azienda delle condizioni che la legittimano a trasmettere sulle frequenze Lcn 11 e 111, essendo la presenza di lavoratori dipendenti regolarmente assunti requisito per ottenere le stesse.

Nella risposta del MISE si legge che, alla luce della normativa vigente, la società Beta Spa, anche in assenza di personale dipendente, risulterebbe legittimata a svolgere sia l’attività di fornitore di servizi media sia l’attività di operatore di rete, poiché dalla data di switch-off tra trasmissione analogica a digitale, avvenuto nel 2012, il requisito del numero dei dipendenti per l’assegnazione delle frequenze non è più necessario. Tuttavia aggiungendo che “nell’ipotesi di dismissione dell’attività di fornitore di servizi media audiovisivi, la relativa autorizzazione e l’attribuzione della numerazione assegnata decade, a meno che la stessa autorizzazione per la fornitura di servizi di media non venga trasferita dalla società titolare (editore) ad un soggetto terzo, tramite regolare atto notarile”.

“Una risposta parziale oltre che tardiva - commenta l’On. Ricciatti - che fornisce tuttavia qualche elemento in più per intervenire su situazioni come questa, dove i requisiti per ottenere incentivi e concessioni vengono aggirati ai danni dei lavoratori e della collettività”.


da Lara Ricciatti
Deputata - SEL - Sinistra Ecologia e Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2014 alle 19:16 sul giornale del 02 maggio 2014 - 1910 letture

In questo articolo si parla di politica, bilancio, lara ricciatti, tvrs, Ministero Sviluppo Economico, SeL

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3lq





logoEV