L'IIS "E. Mattei" di Recanati celebra il primo centenario dello scoppio della Grande Guerra

2' di lettura 30/04/2014 - Quest’anno ricorre il primo centenario dello scoppio della Grande Guerra ( 1914-1918), un evento, è stato detto, che ha segnato cambiamenti rivoluzionari nel cammino della storia dell’umanità.

Alla fine il mondo non fu più quello di prima: imperi che scomparvero e nuovi stati che ottennero l’indipendenza, sconvolgimenti economici e sociali, innovazioni tecnologiche, nuove abitudini di vita dall’abbigliamento, all’alimentazione, alla sanità.

L’ Istituto Istruzione Superiore “Enrico Mattei”, consapevole dell’importanza della conoscenza storica per la crescita civile in particolare dei giovani, riallacciandosi alle numerose iniziative in corso nel paese per ricordare tale evento, ha indetto due giornate di studio il 7 e il 10 maggio presso l’Aula multimediale dell’istituto per approfondire alcune tematiche specifiche. Le iniziative sono dedicate in particolare agli alunni delle Classi quinte dell’istituto, ma sono anche aperte alla cittadinanza.

Le due giornate sono così articolate:

7 maggio 2014

• L'Italia nella Prima Guerra Mondiale
Relatore: Prof. Daniele Ceschin
(Docente Storia Contemporanea – Università Ca’ Foscari di Venezia)

• Le Marche e la Grande Guerra
Relatore: Com. te Claudio Bruschi
(Studioso di Storia Locale)

La giornata del 7 maggio vuole, pertanto, porre l’attenzione sugli aspetti nazionali e locali del conflitto con l’aiuto del prof. Ceschin, docente di storia contemporanea alla Ca’ Foscari di Venezia, giovane ma già affermato autore di numerose e qualificate pubblicazioni sull’argomento e del Comandante Claudio Bruschi, ufficiale di Marina in congedo, appassionato cultore di storia locale. Un intreccio tra storia generale e storia locale marchigiana assai interessante.

10 maggio 2014

• La Grande Guerra di Giuseppe Ungaretti
Relatore: Dott. Nicola Bultrini
(Storico e Scrittore)

La giornata del 10 maggio porrà l’accento sulla Guerra vista dalla prospettiva della poesia, con la narrazione dell’esperienza di Giuseppe Ungaretti, uno dei massimi poeti di tutti i tempi. Aiuterà la riflessione il dott. Nicola Bultrini, storico e scrittore.

Le relazioni saranno accompagnate dalle proiezioni di filmati d’epoca e dagli interventi degli alunni che presenteranno schede sugli argomenti. E’ stato richiesto il patrocinio della Regione Marche ed è stata assicurata la presenza del Comune di Recanati. L’iniziativa è partita dal Dipartimento storico-letterario dell’IIS Mattei che si è avvalso nella progettazione dell’evento del sig. Aldo Caporaletti.


da Istituto Istruzione Superiore "E. Mattei"
www.ismatteirecanati.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2014 alle 18:59 sul giornale del 02 maggio 2014 - 1060 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, recanati, istituto, grande guerra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3k8