Colli del Tronto: sabato 12 aprile assemblea regionale di Avis Marche. Cresce il numero dei donatori

1' di lettura 11/04/2014 - Sono state oltre 100mila le donazioni di sangue e plasma ad opera dei volontari delle Avis delle Marche nel 2013. Il dato emerge dal consuntivo 2013 all’attività dell’Associazione volontari italiani sangue (Avis) regionale Marche che sarà presentato alla 44esima assemblea regionale dell’associazione, in programma sabato 12 aprile all’Hotel Villa Picena di Colli del Tronto (Ap).

Nel corso del 2013 sono state 73.647 le donazioni di sangue intero effettuate nelle Marche, 23.865 quelle di plasmaferesi produttiva e 3.949 gli altri tipi di donazioni, per un totale di 101.461 donazioni, in leggero calo (-1,9%) rispetto alle 103.348 donazioni del 2012. I donatori soci delle 136 Avis comunali delle Marche al 31 dicembre risultavano 53.617, in crescita (+2,2%) rispetto ai 52.482 donatori iscritti nel 2012. Sono state circa due le donazioni effettuate da ciascun socio Avis Marche nel 2013.

“Il consuntivo del 2013 conferma la bontà del lavoro svolto da tutti i presidenti delle associazioni comunali e provinciali delle Marche” commenta Massimo Lauri, presidente di Avis Marche. “La crescita del numero dei donatori è la dimostrazione che l’Avis viene vista come un’associazione al servizio dei cittadini e delle istituzioni. La nostra regione è del tutto autosufficiente per il fabbisogno di sangue ed emoderivati, un risultato di eccellenza che ci rende particolarmente orgogliosi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2014 alle 15:38 sul giornale del 12 aprile 2014 - 773 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2rA