Terremoto: scosse senza sosta tra Perugia e Pesaro

Terremoto 1' di lettura 25/03/2014 - Continua lo sciame sismico tra le province di Pesaro e Urbino e Perugia: cinque le scosse nella notte, la più forte alle ore 4.20 di magnitudo 3.2. Avvertita anche nel pesarese.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 6 km di profondità ed epicentro in prossimità di Apecchio (Pesaro) e Pietralunga (Perugia). Non si registrano danni a persone o cose.

Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’ultima volta in cui si è verificato uno sciame sismico analogo è stata nel 2010.

L’ultima scossa è stata registrata dai sismografi alle 9.01 del 25 marzo: magnitudo 2 a 5,2 Km di profondità. Con questa arrivano ad oltre 40 le scosse di terremoto avvenute negli ultimi tre giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2014 alle 10:08 sul giornale del 26 marzo 2014 - 1249 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, news, roberta baldini, terremoto pesaro, news pesaro, scosse, sciame sismico, terremoto perugia