Volley: Lube in Russia per la prima gara di ritorno della Main Phase di Champions League

lube banca marche 4' di lettura 02/12/2013 - Alle 13.00 orario italiano Cucine Lube Banca Marche in campo nella freddissima Novosibirsk, capitale del distretto siberiano della Russia, per la prima gara di ritorno della Main Phase di Champions League contro il Lokomotiv campione d'Europa in carica, in cui i biancorossi andranno a caccia di punti utili per mantenere il primato nel proprio girone, e quindi fondamentali in chiave qualificazione ai Playoffs 12.

La squadra biancorossa è arrivata in Siberia intorno poco prima della mezzanotte italiana di ieri, quando a Novosibirsk era già l'alba di oggi, viste le sei ore di differenza col fuso orario: tutti subito a dormire per smaltire la stanchezza del viaggio, ed al risveglio i biancorossi si sono ritrovati per il pranzo. Dopo qualche ora già in campo per l'allenamento pre-gara.
La Cucine Lube Banca Marche è volata a Novosibirsk con la rosa di giocatori al completo. C'è dunque anche Jiri Kovar, rimasto a riposo sabato scorso nella gara di campionato con Modena per un problema al ginocchio, ma sulla possibilità di poterlo schierare lo staff medico e tecnico decideranno solo all'ultimo momento.

NOVOSIBIRSK CAMPIONE DI SIBERIA E QUARTO IN CAMPIONATO
Lo scorso 17 novembre il lokomotiv novosibirsk si è aggiudicato per il quinto anno consecutivo la Coppa di Siberia e dell'Estremo Oriente. Nonostante le assenze di Camejo (a riposo per problemi al ginocchio, è rientrato nell'ultima gara di campionato), Volvich, Zhilin e Golubev (erano in nazionale per la Grand Champions Cup in Giappone insieme a coach Voronkov) in finale ha battuto 3-1 il Kuzbass Kemerovo.
In campionato invece i campioni d'Europa occupano il quarto posto, a parità di punti con la Dinamo Krasnodar, con 9 punti frutto di tre vittorie e una sconfitta. Fatale per scendere dalla poltrona più alta della classifica la battuta d'arresto (1-3) rimediata sabato scorso nel big match contro il Belgorie Belgorod dell'ex biancorosso Travica, che guida la graduatoria a braccetto con l'altra formazione ancora imbattuta in campionato, la Dinamo Kazan.

PARLA MARKO PODRASCANIN - "Sono d'accordo con quanto dichiarato sabato scorso dal nostro allenatore, per noi questa partita, come le altre due che rimangono da disputare con Aich/Dob e Kazan, rappresenta una prima finale - dice il centrale serbo - perché in caso di risultato positivo si tratterebbe di un importante passo avanti verso la qualificazione. E come tale dovremo interpretarla. Certo non sarà facile compiere l'impresa in casa dei campioni d'Europa, ma le potenzialità per riuscirci le abbiamo e siamo dunque molto fiduciosi. Novosibirsk è una squadra tostissima, lo abbiamo visto anche nella gara di andata giocata al Fontescodella, in cui siamo riusciti a spuntarla al quinto set. Ci aspetta quindi un'altra battaglia, in cui da parte nostra sarà fondamentale prima di tutto riuscire a battere bene e limitare gli errori. Vietatati rilassamenti, ci vorrà massima concentrazione e determinazione: penso alla classica partita in cui può essere un solo pallone a fare la differenza. La stanchezza? Le tante ore di viaggio che ci hanno portato qui ed il fuso orario sono sicuramente un avversario in più, ma quando si scende in campo per giocare gare del genere non si sentono affatto. E' sempre l'adrenalina ad avere il sopravvento, e ne abbiamo già parecchia ancor prima di scendere in campo".

GLI ARBITRI
Lokomotiv Novosibirsk - Cucine Lube Banca Marche sarà arbitrata dal croato Milan Rajkovic e dall’azero Eldar Aliyev.

I PRECEDENTI
La Cucine Lube Banca Marche giocherà per la seconda volta nella sua storia a Novosibirsk. Oltre alla gara di andata della Pool E di questa stagione giocata al Fontescodella e terminata 3-2 per gli uomini di Giuliani, i biancorossi hanno infatti affrontato i siberiani anche nella Main Phase della CEV Volleyball Champions League 2011/2012, perdendo per 3-1 la gara di ritorno giocata in Russia. Nel girone di andata, invece, i cucinieri si erano imposti al palasport di Macerata con un netto 3-0.

L’ALTRA GARA DELLA POOL E
Nel Pool E, dove la cucine Lube Banca Marche è prima con 8 punti, seguita a quota 6 dallo Zenit Kazan ed a 4 dal Novosibirsk, la quarta giornata della Main Phase della 2014 CEV Volleyball Champions League vedrà di fronte gli austriaci del Posojilnica Aich/Dob (ultimi in classifica ancora a quota 0 punti) e i russi dello Zenit Kazan: il match si giocherà in Austria domani sera alle ore 20.25. Nell'andata giocata in Russia gli uomini di Alekno si sono imposti per 3-0.

DIRETTA SU LAOLA1.TV E RADIO CUORE
La partita di domani tra i campioni d'Europa del Lokomotiv Novosibirsk e la Cucine Lube Banca Marche si potrà seguire in diretta radiofonica a partire dalle 12.55 sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore, disponibili in streaming nella sezione Radiocronaca Live di www.lubevolley.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2013 alle 18:25 sul giornale del 03 dicembre 2013 - 1117 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, volley, lube volley, lube banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Vn2