Pesaro: rubano la birra durante una festa di compleanno, scatta la rissa

Polizia stradale controlli notte 2' di lettura 19/11/2013 - Arrestati un moldavo, di 18 anni, ed un rumeno di 19 anni per i reati di tentata rapina aggravata e lesioni personali aggravate. I due giovani si sono introdotti nella Sala Parrocchiale della Chiesa di San Carlo Borromeo dove si stava svolgendo una festa di compleanno e hanno rubato una confezione di bottiglie di birra. A quel punto è scattata una rissa.

Gli Agenti della Sezione Volanti della Questura di Pesaro e Urbino, in data 17 novembre 2013, hanno tratto in arresto un cittadino moldavo di anni 18 ed un cittadino rumeno di anni 19, già noti alle Forze dell’Ordine, per i reati di tentata rapina aggravata e lesioni personali aggravate.

In particolare alle ore 02.30 una pattuglia è intervenuta in via Martini, nei pressi della Chiesa di San Carlo Borromeo, dove era stata segnalata una lite in corso. Giunti sul posto i Poliziotti sono stati informati che poco prima due giovani, poi risultati essere rispettivamente di cittadinanza moldava e rumena, si erano introdotti nella Sala Parrocchiale dove si stava svolgendo una festa di compleanno organizzata da alcuni ragazzi del posto.

I due stranieri si erano appropriati di una confezione di bottiglie di birra e avevano tentato di raggiungere l’uscita. Il furto, però, è stato notato da uno degli invitati, un 22enne pesarese che, avvicinatosi ai due soggetti in questione, ha chiesto loro di restituire la birra. A quel punto è nata una vera e propria aggressione ai danni del pesarese che prima è stato spintonato e gettato a terra, poi colpito con un calcio al volto. Stessa sorte è toccata ad un amico del 22ene che, accorso in suo aiuto, è stato colpito all’arcata sopraciliare destra da una bottigliata, riportando una ferita lacerocontusa.

Subito dopo gli aggressori si sono allontanati. Poiché le loro fattezze sono risultate corrispondere a quelle di due soggetti facenti parte di un gruppo controllato alle precedenti ore 02.00 poco distante da quel luogo, in quanto con i loro schiamazzi stavano disturbando il riposo dei residenti, gli Agenti si sono messi immediatamente alla loro ricerca, rintracciando il cittadino rumeno nelle vicinanze di via Martini ed il suo amico moldavo nei pressi della sua abitazione.

I giovani sono stati quindi tratti in arresto ed associati alla Casa Circondariale di Villa Fastiggi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. I due italiani, nel frattempo sono stati medicati presso il locale Pronto Soccorso ed entrambi giudicati guaribili in dieci giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2013 alle 20:03 sul giornale del 20 novembre 2013 - 1921 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, pesaro, arresto, stranieri, rissa, news, roberta baldini, cronaca pesaro, chiesa san carlo borromeo, news pesaro, sala parrocchiale





logoEV