Alluvione in Sardegna, Mangialardi (Anci): 'Solidarietà ai sindaci dei comuni ed alla popolazione'

maurizio mangialardi 1' di lettura 19/11/2013 - L'immane tragedia con 18 morti che ha colpito la Sardegna in maniera così drammatica ripropone in maniera prepotente il problema idrogeologico su tutto il territorio nazionale che deve essere una priorità all'attenzione del Parlamento.

"Siamo vicini alla popolazione, ai sindaci della Sardegna ed al presidente di Anci Sardegna Cristiano Erriu – ha detto Maurizio Mangialardi, presidente di Anci Marche – ed anche nelle Marche nei giorni scorsi si sono verificati gravissimi danni che hanno indotto il presidente della Regione Gian Mario Spacca a chiedere al Governo la proclamazione dello stato d'emergenza".

"Ora però è il momento di profondere il massimo sforzo per aiutare la popolazione sarda poi, finito il periodo dell'emergenza – ha aggiunto – sarà necessario lavorare sulla prevenzione di fenomeni di questo tipo che causano tragedie che causano la perdita di vite umane e che distruggono aziende e raccolti."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2013 alle 17:48 sul giornale del 20 novembre 2013 - 1049 letture

In questo articolo si parla di politica, Anci Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UJs





logoEV