Calcio: Ascoli. Mister Giordano chiama a raccolta i tifosi

ascoli calcio 1' di lettura 15/11/2013 - Alla vigilia del match interno con il Pontedera di sabato pomeriggio (ore 14.30) allo stadio "Cino e Lillo Del Duca", l'allenatore bianconero Bruno Giordano, che rientrerà dal turno di squalifica, sembra aver lasciato alle spalle lo scorso match con il Viareggio: "Se fossimo stati un po' più fortunati avremmo vinto - dichiara il mister con un pizzico di amarezza - nel primo tempo non abbiamo fatto bene, i loro due centrocampisti riuscivano ad inserirsi facilmente. Nel secondo invece siamo venuti fuori e abbiamo creato diverse occasioni da goal. In alcuni momenti manchiamo proprio di concretezza sotto porta, tentiamo ad arrivare con il pallone fino alla linea di porta invece certe volte dovremmo provare anche il tiro dalla distanza".

Al Del Duca domani arriverà la prima della classe, il Pontedera di mister Indiani, motivo in più per il Picchio di riscattare gli ultimi deludenti risultati: ” Il Pontedera é una buona squadra, hanno due attaccanti molto validi in cui dovremmo fare molta attenzione. In difesa concedono qualcosina, ma alla fine..un goal lo fanno sempre. Noi dobbiamo ottenere i tre punti e sono sicuro che i ragazzi forniranno un'ottima prestazione. Sono fiducioso."

Infine il tecnico romano intende lanciare un appello ai sostenitori bianconeri: "So che domani i nostri tifosi faranno una manifestazione contro l'attuale proprietà. Non sto qui a dire se l'azione sia giusta o sbagliata, ma spero tuttavia che una volta terminata possano entrare a darci una mano, abbiamo bisogno del loro appoggio. Quando ho deciso di accettare questa sfida l'ho fatto anche sapendo che avrei potuto contare su di loro."






Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2013 alle 15:32 sul giornale del 16 novembre 2013 - 994 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UxT