Camerata Picena: tentato furto in villa di un facoltoso imprenditore. Si indaga ancora

Polizia stradale controlli notte 1' di lettura 08/11/2013 - Tentato furto nella villa di un facoltoso imprenditore a Camerata Picena. Si indaga ancora tra legami sul territorio e possibili altri furti.

Continuano le indagini della Squadra Mobile dorica. Ora si cerca colui che avrebbe tradito l'imprenditore, Adriano Medici, favorendo la strada ai malviventi che avevano pianificato il colpo nella sua abitazione a Camerata Picena, poi sventata. In particolare al vaglio degli inquirenti tutti i legami della banda del Sud, principalmente uomini di origine pugliese, nel territorio e possibili altri furti messi in atto dalla banda.

Un episodio di tentata rapina in villa che risale a mercoledì scorso, dove i ladri, alle prime luci dell'alba, sono stati bloccati dalla Mobile, Diretta dal Dott. Giorgio Di Munno, prima che entrassero in azione con tanto di armi e arnesi da scasso. Scongiurato il peggio. Tra questi anche un 45enne falconarese di Castelferretti.






Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2013 alle 17:32 sul giornale del 09 novembre 2013 - 1214 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it





logoEV