Calcio: un Ascoli incerottato alla volta di Pisa. Debutto in panchina per Bruno Giordano

2' di lettura 01/11/2013 - Nella 10° giornata di Lega Pro, l'Ascoli del nuovo tecnico Bruno Giordano, subentrato al dimissionario Pergolizzi, sarà ospite del Pisa terzo in classifica. Per il tecnico romano sarà un esordio tutt'altro che facile, la squadra bianconera è ridotta all'osso a causa dei numerosi infortuni.

Il Pisa che punta senza nascondersi alla promozione, sfumata lo scorso anno alla semifinale play-off, è reduce da una sconfitta di misura subita sul campo del Gubbio. I neroazzurri guidati dal maceratese Dino Pagliari, dovrebbero presentarsi senza troppe novità in formazione e punteranno nuovamente sul centravanti marocchino Arma, già a segno 6 volte in questo campionato che sarà affiancato da uno tra Giovinco e Forte. In porta solito ballottaggio tra il giovane Provedel e il veterano Pugliese.

Nell'Ascoli continuano le defezioni: in dubbio per la trasferta in Toscana Pietro Tripoli, sicuri assenti il portiere Piacenti e i centrocampisti Hanine, Acampora e Colomba ai quali si sono aggiunti l'inglese Mark Randall alle prese con un problema muscolare, il difensore Bianchi che starà fuori per un mese e mezzo a causa di un problema al legamento collaterale del ginocchio destro e l'attaccante Malatesta fermato da un dolore alla caviglia.

Proprio per Davide Colomba non ci sono notizie confortanti: il problema alla caviglia necessiterà di un intervento chirurgico che terrà il centrocampista, figlio del tecnico Franco, lontano dai campi di gioco per un periodo ancora indefinito.

Nel frattempo la società bianconera ha fissato per il 17 novembre un'assemblea per l'aumento del capitale sociale. I tifosi, già contrariati per la situazione economica dell'Ascoli Calcio sperano di non vedere inflitta alla loro squadra una nuova penalizzazione.

Per Bruno Giordano, ex di turno in quanto ha allenato il Pisa subentrando a Giampiero Ventura nella stagione 2008-2009 chiusa con una retrocessione dalla Serie B, sarà un esordio estremamente difficile. Questo l'elenco completo dei convocati: Capece, Di Gennaro, Falzerano, Gandelli, Giacomini, Iotti, Massei, Pazzagli, Pestrin, Rosania, Russo, Scalise, Schiavino, Scicchitano, Scognamillo, Storani, Tripoli, Vegnaduzzo.

La gara sarà diretta dall'arbitro Daniele Rasia di Bassano del Grappa, gli assistenti saranno Lauro Margini di Reggio Emilia e Matteo Pellegrini di Arco Riva.

I precedenti all'Arena Garibaldi tra le due formazioni sono favorevoli ai padroni di casa che hanno ottenuto, negli ultimo 10 incroci, 3 vittorie e 4 pareggi. Solamente 2 i successi dell'Ascoli entrambi per 0-1 che risalgono al campionato 83-84 in Serie A e al campionato 92-93 in Serie B.

Dalle quotazioni SNAI la vittoria dei padroni di casa è data a 1,55, il pareggio a 3,50 e la vittoria esterna dei bianconeri a 6.

Per conoscere meglio gli avversari di domenica, clicca qui.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2013 alle 17:18 sul giornale del 02 novembre 2013 - 1198 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, calcio, ascoli, vivere ascoli, pisa, ascoli calcio, Girone B, lega pro, bruno giordano, Michele Piccioni, rosario pergolizzi, convocati ascoli calcio, pietro tripoli, davide colomba, dino pagliari, matias vegnaduzzo, daniele rasia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/TUw