Fabriano: 16enne spaccia ad Arcevia e dintorni, arrestato

1' di lettura 27/08/2013 - Il pusher, minorenne fabrianese, aveva, sotto la sella del suo motorino, marijuana, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Fermato anche un altro giovane fabrianese, L.P. di 19 anni.

Un duro colpo allo spaccio degli stupefacenti nella zona del fabrianese quello inflitto dai carabinieri della stazione di Arcevia, agli ordini del Maresciallo Andrea Carnevali. Da tempo i militari dell’Arma tenevano sotto controllo un minore dell’area, che le indagini indicavano come presunto spacciatore della piazza di Arcevia e paesi limitrofi.

La scorsa notte il ragazzo è stato bloccato in flagrante, mentre cedeva marijuana ad un coetaneo. A seguito di una perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto, sotto la sella del motorino del giovane, ulteriori 20 grammi di marijuana, nonché un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 400 euro, presumibilmente provento della serata di spaccio.

Inoltre i militari hanno perquisito anche un altro ragazzo, L.P. di 19 anni di Fabriano, emerso come uno dei fornitori principali del minorenne e a cui sono stati trovati altri 15 grammi di marijuana. Il 16enne è accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.








Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2013 alle 13:46 sul giornale del 28 agosto 2013 - 2270 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fabriano, vivere fabriano, spaccio di sostanze stupefacenti, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q3h