Fermo: cade dal tetto della propria abitazione durante un gioco con gli amici, grave un 16enne

Polizia di notte 26/08/2013 - Salta dal tetto della propria abitazione con degli amici ma cade rovinosamente a terra. Così un 16enne di Fermo si trova ora ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell'ospedale regionale di Torrette.

G.B., 16enne del posto, si trovava con gli amici nella propria abitazione di via Largo Gigliucci nel quartiere di Santa Caterina quando nel corso di un gioco estremo, molto in voga tra i giovani di tutta Europa, che consiste nel saltare da un tetto all’altro di palazzi adiacenti è precipitato a terra dopo un volo di 10 metri.

Immediatamente soccorso il giovane, che è apparso subito in condizioni critiche, è stato trasportato all'ospedale di Torrette dove è ricoverato in gravi condizioni.

Sul posto, allertati dai condomini che hanno udito un tonfo sordo provenire dal cortile, anche la Polizia. Al momento, secondo quanto accertato, non ci sarebbero inchieste aperte sulla vicenda. L'episodio sarebbe infatti avvenuto per cause accidentali: il 16enne, dopo un salto sui tetti, sarebbe caduto per il cedimento di un mattone nel tentativo di rientrare sul terrazzo dove si trovavano gli amici.






Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2013 alle 19:38 sul giornale del 27 agosto 2013 - 2295 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q1Z

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici