Filottrano: anziana derubata in casa dal nipote di oltre mille euro

Carabinieri 22/08/2013 - E’ stato il nipote minorenne, di soli 15 anni, ad organizzare il furto, aiutato da un amico che lo ha materialmente eseguito a derubare in casa un’anziana di Filottrano.

L’anziana signora, 74enne vedova pensionata residente in paese, si è rivolta ai carabinieri della stazione di Osimo denunciando il furto di 450 euro in contanti e della carta postamat. I militari . guidati dal Maresciallo Valeriano Mazzocco, avviate immediatamente le indagini hanno subito constatato che una finestra lasciata socchiusa, perché trovata senza segni di scasso, situata al piano rialzato era stato il punto di accesso dei malviventi. Ad eseguire materialmente il furto è stato, come inseguito appurato, A.I., 20 anni, celibe, operaio incensurato, amico del minorenne, che ha dimostrato di sapere esattamente dove cercare il bottino in quanto non ha arrecato altri danni in casa né sottratto nientr’altro.

I militari si sono poi recati allo sportello “ATM” Postamat del locale Ufficio Postale, acquisendo i filmati dell’impianto di videosorveglianza e la documentazione amministrativa delle operazioni effettuate fraudolentemente con la tessera rubata, scoprendo un prelievo di ulteriori 930 euro. Dalle immagini a circuito chiuso della telecamera i due malfattori venivano immortalati e scoperti, consentendone l’identificazione. Ai carabinieri a quel punto non è rimasto che procedere all’arresto dei due ladri ed alla restituzione del denaro recuperato alla donna






Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2013 alle 08:26 sul giornale del 23 agosto 2013 - 1346 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, filottrano, militari, paolo picci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QSt