Ascoli: dominicano evade dal carcere di Marino del Tronto

carcere 1' di lettura 21/08/2013 - Nella giornata di martedì 20 agosto un uomo di nazionalità dominicana è stato dichiarato latitante. Condannato per possesso di droga e detenuto nel carcere di Marino del Tronto, non è rientrato dopo aver svolto un turno di lavori socialmente utili.

La sua ottima condotta da detenuto gli aveva fatto guadagnare il privilegio di lavorare per alcune ore al giorno senza essere scortato. A.M.D.L.C., risulta irreperibile dallo scorso 16 agosto.

Condannato in via definitiva a 2 anni e 8 mesi di reclusione per possesso di 270 grammi di cocaina, è stato visto per l'ultima volta nei pressi di Folignano dove ha svolto il suo ultimo turno di lavoro.

Le ricerche al momento non hanno portato a riscontri positivi.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2013 alle 12:15 sul giornale del 22 agosto 2013 - 1383 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ascoli piceno, carcere, ascoli, vivere ascoli, evasione, carcere di marino del tronto, Michele Piccioni, lavori socialmente utili, possesso di droga, dominicano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QQC





logoEV