Pesaro: rubano occhiali di marca, sgominata banda di ladri specializzata in furti in negozi

Ottica Venturi Pesaro 3' di lettura 04/08/2013 - Venerdì intorno alle 19 una banda di ladri specializzati in furti in negozi ha messo a segno due colpi a Pesaro. Il primo all'Ottica Venturi in via Cialdini, il secondo all'Ottica Binetti in piazzale Matteotti. La Polizia ha identificato i malviventi, si tratta di quattro cittadini moldavi residenti a Pesaro.

Sabato 3 agosto personale della Squadra Volante della Questura di Pesaro e Urbino, ha tratto in stato di fermo due cittadini moldavi, rispettivamente di 25 e 28 anni, irregolari sul Territorio Nazionale e denunciato in stato di libertà un 41enne ed una 18enne, anch’essi moldavi, residenti a Pesaro, per i reati di furto aggravato e ricettazione.

In particolare alle ore 19 circa di venerdì 2 agosto scorso, cinque persone sono entrate all’interno dell’ottica Venturi, ubicata in via Cialdini e mentre alcune di loro tentavano di distrarre la titolare fingendosi interessate alla merce esposta, le restanti arraffavano occhiali di marca. La manovra, però, non è sfuggita all’esercente, che ha iniziato a gridare, provocando la fuga dei cinque, che immediatamente si sono sparpagliati per le vie limitrofe portando con loro il bottino, costituito da una quindicina di costosi occhiali.

Poco dopo la stessa scena si è ripetuta ai danni dell’ottica Binetti in piazzale Matteotti. Questa volta i ladri, inseguiti dal titolare, sono stati visti salire su una vettura lasciata parcheggiata poco distante, della quale è stata rilevata la targa. In entrambi i casi sono intervenuti Poliziotti della Squadra Volante, che hanno dato inizio alle indagini finalizzate ad identificare gli autori dei furti.

Le ricerche, nella prima mattinata di sabato 3 agosto, hanno permesso di individuare due abitazioni, una ubicata a Pesaro, nel quartiere Loreto ed una a Villa Fastiggi e di rintracciare, nella prima un uomo ed una donna di origine moldava, che risultavano coinvolti nei furti e che di conseguenza sono stati denunciati in stato di libertà al’Autorità Giudiziaria, nella seconda due loro connazionali, irregolari in Italia, anch’essi autori materiali dei colpi, nonché gli occhiali rubati, numerosi capi di vestiario con ancora le etichette e codici a barre, con ogni probabilità sottratti da esercizi commerciali, alcuni telefoni cellulari di ultima generazione, fra cui un Iphone 5, nonché attrezzi atti allo scasso come frullini, una fresa corredata di sega circolare per metalli, potenzialmente molto utile per il taglio e l’apertura di porte e finestre, in quanto nell’uso veloce, maneggevole e soprattutto silenziosa.

Questi ultimi due soggetti, stante il pericolo concreto di fuga , sono stati posti in stato di fermo e condotti presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Proseguono le indagini a cura della Polizia finalizzate all’identificazione degli eventuali complici ed all’individuazione di possibili ulteriori vittime della banda, specializzata in colpi presso esercizi commerciali, con particolare riferimento ai telefoni cellulari ed agli abiti rinvenuti e sequestrati con ancora allegate etichette e codici a barre.

Con riferimento a questi ultimi la Polizia invita gli esercenti che dovessero aver subito nell’ultimo periodo furti con le modalità su descritte a contattare la Questura di Pesaro e Urbino – Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, per il riconoscimento della refurtiva.






Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2013 alle 16:55 sul giornale del 05 agosto 2013 - 2142 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, furto, malviventi, polizia di pesaro, roberta baldini, news pesaro, Ottica Venturi, moldavi, occhiali di marca, furto occhiali, ottica binetti pesaro, Ladri di negozi