Jesi: furto da Crognaletti, rubato un autobus da gran turismo

26/07/2013 - Un furto studiato nei minimi dettagli quello messo a segno nella notte tra giovedì e venerdì all'interno del deposito di autobus della ditta Crognaletti di Jesi.

I ladri sono riusciti a rubare un autobus da turismo che era parcheggiato all'interno del deposito di via Staffolo. Il furto verosimilmente sarebbe stato commesso intorno alle 3 di notte. I ladri hanno preso di mira un autobus in particolare, utilizzato per gite ed escursioni turistiche.

Infatti il mezzo rubato ha un valore di circa 100 mila euro e seppure ingente è comunque inferiore a quello di altri autobus, più nuovi, che si trovavano nel deposito. Inoltre a conferma del fatto che i malviventi sembrano aver voluto rubare quel veicolo in particolare anche il fatto cher per far uscire l'autobus dal deposito hanno prima dovuto spostare altri due mezzi. Certamente una manovra macchinosa e a rischio di essere scoperti.

L'accaduto è stato immediatamente denunciato alla Polizia che fin dalle prime ore del mattino è intervenuta sul posto con l'ausilio della scientifica alla ricerca di elementi utili alle indagini. In queste ore gli inquirenti stanno esaminando anche i filmati a circuito chiuso registrati dalle telecamere presenti al deposito.

Al momento gli investigatori non escludono alcuna ipotesi. Dal furto per smembrare e rivendere all'estero pezzi dell'autobus alla pista del furto su commissione. L'attività della ditta Crognaletti è storica. Oltre al servizio di linea urbano ed extraurbano, dal 1° giugno l'azienda ha inaugurato a Senigallia anche un servizio da turismo che collega la spiaggia di velluto con i principali centri turistici marchigiani.






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2013 alle 23:55 sul giornale del 27 luglio 2013 - 2494 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, furto, crognaletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PYF


Geniali......!!!