Approvata la legge per l'affermazione dei valori della resistenza, dell'antifascismo

Gianluca Busilacchi 18/06/2013 - Il consigliere Busilacchi, primo firmatario della proposta di legge approvata, nel suo intervento ha sottolineato l'importanza del fatto che l'affermazione dei valori della Resistenza e dell'antifascismo siano patrimonio di tutti i cittadini, come previsto dalla Costituzione e dello Statuto della Regione Marche, specie in una fase in cui stanno aumentando fenomeni di violenza di gruppi neofascisti.

La legge e' di fatto una legge quadro su questo tema, che riordina le leggi precedenti ed introduce un importante elemento di novita', cioe' l'introduzione dei "Percorsi della Pace e della memoria antifascista".

I Comuni potranno presentare progetti per valorizzare il patrimonio storico, documentale, paesaggistico e architettonico dei luoghi della Resistenza marchigiana che la Regione Marche cofinanziera' e coordinera', anche coinvolgendo altre Regioni, per creare una sorta di "museo diffuso" della Resistenza che possa avere una funzione sia di memoria che di turismo didattico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2013 alle 17:33 sul giornale del 19 giugno 2013 - 1673 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, gianluca busilacchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Opi