Osimo: banda di moldave sorprese a rubare alla Conbipel. Arrestate

1' di lettura 03/06/2013 - Una vera e propria organizzazione. Una banda di 3 donne moldave è stata arrestata dai carabinieri di Osimo per furto aggravato in concorso. Le tre sono state bloccate all’uscita del negozio Conbipel in via Grandi, dove poco prima, dopo aver rimosso le placche antitaccheggio servendosi di più tronchesi, avevano asportato dall’interno numerosi capi di abbigliamento da donna, uomo, bambino e neonato del valore di 800 euro circa.

La refurtiva è stata restituita al titolare. La banda era composta da Maricica Graciun, 35 anni, Aliona Josan e Cristina Manin 29 anni. Le ultime due incensurate. La prima, Craciun, è stata riconosciuta come probabile autrice del furto ai danni del “Sì con te” di Polverigi. Le tre donne sono ora agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima








Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2013 alle 12:49 sul giornale del 04 giugno 2013 - 1996 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, ladre, conbipel, moldave

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/NJN





logoEV