Fabriano: trovato in possesso di marijuana, in manette ventunenne per spaccio di droga

marijuana 1' di lettura 18/05/2013 - I carabinieri di Fabriano, venerdì 17 maggio, hanno fermato un giovane ventunenne di origini cubane che era stato indicato come uno dei più importanti spacciatori di marijuana dei comuni a cavallo tra Fabriano e la provincia di Macerata.

L'arresto è avvenuto dopo circa 2 mesi di pedinamenti, controlli e accertamenti sul campo, nel contesto di una più ampia operazione antidroga. I militari del Nucleo Operativo di Fabriano hanno trovato il ragazzo in possesso di qualche dose di droga e hanno proseguito i controlli nella sua abitazione, dove nascondeva 30 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, insieme a materiale vario per il confezionamento, un bilancino di precisione e documentazione varia utile per il prosieguo delle indagini.

Tenuto conto degli elementi raccolti a suo carico e considerata la pregressa e prolungata attività investigativa nei suoi confronti, i militari hanno ritenuto la detenzione ai fini di spaccio e lo hanno arrestato. Il cubano è stato poi trasferito presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, così come disposto dal PM di Camerino Dott. Tullio Cicoria, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Al cubano, inoltre, è stata sequestrata una somma di denaro pari a 100 euro, quale provento di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2013 alle 11:01 sul giornale del 20 maggio 2013 - 2761 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, carabinieri, marijuana, emanuela paoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/M9b





logoEV