Ascoli: 100 mila euro in attrezzi rubati nel garage, arrestato

arresto 1' di lettura 16/05/2013 - Una refurtiva da circa 100 milioni in attrezzi da giardinaggio, per carpenteria e strumentazioni tecniche era il tesoro che nascondeva nel suo garage un trentenne ascolano residente a Colli del Tronto. La Polizia lo ha arrestato dopo mesi di indagini su segnalazione dei vicini di casa che lamentavano la scomparsa dei loro oggetti.

La Squadra Mobile è risalita fino all'uomo indagando sul furto di una vecchia Fiat Panda, perfettamente funzionante, e di alcune targhe presso un'azienda di demolizioni della zona, la Demolcar.

Si è scoperto che il trentenne usava la macchina per spostarsi e compiere i furti.

La Polizia ha recuperato la refurtiva sottratta da aziende e privati e l'uomo si trova ora agli arresti domiciliari e dovrà rispondere dei reati di ricettazione e riciclaggio.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2013 alle 15:38 sul giornale del 17 maggio 2013 - 1536 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, arresto, furto, riciclaggio, ricettazione, colli del tronto, garage, gabriele ferretti, fiat panda, demolcar





logoEV