Fabriano: Marocchino ubriaco picchia moglie e figlio, arrestato

Arresto carabinieri 1' di lettura 09/12/2012 - K.Z., 45enne marocchino da tempo residente in città, sarebbe tornato a casa all’alba ubriaco e avrebbe iniziato a picchiare moglie e figlio. Arrestato per maltrattamenti, l’uomo si trova ora nel carcere di Montacuto.

Sarebbe stata la moglie ad avvertire i carabinieri dopo che l’uomo, tornato a casa ubriaco all’alba di domenica 9, aveva picchiato lei e il figlio 16enne. All’arrivo dei militari il 45enne sembra non si sarebbe affatto calmato continuando a colpire con calci e pugni il figlio. Entrambi i familiari avrebbero riportato ferite ritenute guaribili dai sanitari in 5-6 giorni. L’uomo, arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate, è detenuto nel carcere di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 09-12-2012 alle 14:52 sul giornale del 10 dicembre 2012 - 1523 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, arresto, vivere fabriano, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/G3s





logoEV