Macerata: Sferisterio, via ai lavori per la Notte dell’Opera 2013

notte dell'opera 2012 21/11/2012 - In programma domani un primo incontro per organizzare il grande evento lirico dell’estate.

Una notte dai grandi effetti: Macerata è stata trasformata in un enorme palcoscenico d’Opera. Per la prima volta i protagonisti del Macerata Opera Festival sono usciti dallo Sferisterio e si sono esibiti lungo le vie cittadine.

La Notte dell’Opera del 9 agosto scorso è stata un successo per tutti, cittadini e commercianti che hanno collaborato insieme per la buona riuscita dell’evento. Migliaia le persone accorse in una città colorata a festa, con i toni corrispondenti alle tre opere in programma: il rosso della Carmen in Corso Cavour, l’oro della Traviata nel Centro storico e il blu della Bohème in Corso Cairoli.

Ora il Comune di Macerata e l’Associazione Arena Sferisterio guardano alla programmazione del 2013 ed hanno organizzato per domani (22 novembre) alle 21.30 all’Asilo Ricci, a Macerata, il primo incontro per lavorare sulla nuova Notte dell’Opera.

L’invito è rivolto a tutti: commercianti del Centro Storico, Corso Cairoli, Corso Cavour e alle associazioni culturali. Il tema “Muri e divisioni” ed i titoli della stagione 2013 sono già stati annunciati dal direttore artistico Francesco Micheli: “Nabucco” e “Trovatore” di Giuseppe Verdi e “La Bohème” di Giacomo Puccini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2012 alle 15:28 sul giornale del 22 novembre 2012 - 1451 letture

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli, sferisterio, opera lirica, macerata opera festival, notte dell'opera