Polverigi: arrestato per spaccio di droga giovane studente di origine iraniana

Carabinieri 15/09/2012 - Fermato a Polverigi un giovane di origine iraniana, trovato in possesso di 17 dosi di marijuana e 500 euro in contanti.

L’arresto è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, nei pressi del centro commerciale Baila di via Marcilliana. Alle 3 e 30 del mattino, infatti, i Carabinieri hanno deciso di controllare un gruppo di ragazzi fermi nel piazzale del retro del centro commerciale.

L’attenzione dei militari si è subito concentrata su un giovane particolarmente irrequieto e nervoso. Dopo il controllo personale i Carabinieri hanno scoperto che il ragazzo nascondeva un involucro con 17 dosi di marijana pronta per essere spacciata, per un totale di 53 grammi di droga. Oltre alla sostanza stupefacente il ragazzo è stato trovato in possesso di 500 euro, probabilmente frutto della precedente vendita di stupefacente.

Per il giovane spacciatore sono così scattate le manette. Una volta portato in centrale per gli accertamenti di rito è stato identificato per Nik Behamin Derakshan, nato in Iran nel 1991 e residente a Polverigi, studente in regola con il permesso di soggiorno ma con alcuni precedenti penali.







Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2012 alle 14:13 sul giornale del 17 settembre 2012 - 1807 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, polverigi, emanuele barletta, cronaca osimo, cronaca marche, arresto droga

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DSh