Falconara: sicurezza in aeroporto, vertice in Prefettura

1' di lettura 07/09/2012 - Si è svolta in Prefettura, in sede di comitato provinciale di Ordine e Sicurezza pubblica, la prevista riunione sulle problematiche sollevate dal SIULP, circa l’impiego dei Poliziotti in servizio presso l’aeroporto di Falconara.

Nel particolare la questione verte sull’impiego di poliziotti al varco carraio doganale, c.d. varco colonne, dell’aeroporto, in servizio isolato. Impiego che contrasta con le professionalità della Polaria; oltre a mettere a rischio la sicurezza dell’operatore, viste le modalità d’impiego in servizio isolato. Avevamo contestato che Ancona è l’unico aeroporto in Italia in cui si impiegano poliziotti e non guardie giurate.

Cosa non di scarsa rilevanza visto che lo stipendio del poliziotto è a carico della collettività, mentre quello della guardia giurata, dovrebbe essere a carico della società che gestisce lo scalo aeroportuale. Da indiscrezioni trapelate sull’incontro sembra che le nostri tesi siano state fatte proprie anche dal Comitato, che pur non avendo competenza diretta su tali questioni, ha attivato una serie di incontri e iniziative che porterà ad un cambiamento dell’attuale situazione, nella direzione da noi prospettata.

Al momento esprimiamo soddisfazione sul fatto che sulla questione sono stati accesi i riflettori; per quanto riguarda l’incisività di tale cambiamento ci riserviamo una valutazione di merito nel momento in cui le risultanze della questione verranno rese note.


da Siulp
sindacato italiano unitario lavoratori di Polizia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2012 alle 23:36 sul giornale del 08 settembre 2012 - 1716 letture

In questo articolo si parla di attualità, Siulp

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DAH





logoEV