Il Cal al lavoro per il riordino delle province

Consiglio delle autonomie locali 31/08/2012 - Venerdì prima riunione interlocutoria per definire tempi e metodi, entro settembre due ulteriori assemblee. Il Presidente Giuliani: “Abbiamo avviato un percorso di confronto e di approfondimento per trovare una soluzione condivisa”.

Il Consiglio delle autonomie locali si è riunito questa mattina nell'Aula consiliare di via Tiziano per avviare una discussione preliminare sugli effetti prodotti dalla legge sulla spending review. L'organo consultivo, composto da 30 membri (5 presidenti delle attuali province, sindaci dei comuni capoluogo di provincia, 17 sindaci, 3 presidenti di comunità montane), ha affrontato in particolare il tema del riordino della province. La legge 135 assegna infatti al Cal il compito di formulare un'ipotesi di ridimensionamento da inviare alla Regione entro settanta giorni dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Il presidente del Cal Fabrizio Giuliani, presidente della Comunità montana Esino-Frasassi, ha aperto la seduta, alla quale hanno assistito anche i consiglieri regionali Francesco Massi, Giulio Natali, Angelo Sciapichetti e Adriano Cardogna, sottolineando che la discussione sarà “libera e aperta per arrivare ad una soluzione condivisa”.

“Il coordinamento nazionale dei Cal, presieduto dal sindaco di Pisa onorevole Filippeschi – ha comunicato Giuliani - ha chiesto un incontro con il Ministro della funzione pubblica Patroni Griffi per capire se ci sono degli spazi di lavoro o se dobbiamo svolgere solo il ruolo di notai che ratificano delle decisioni già prese”. Al termine della seduta, durata quasi quattro ore, il Cal ha deciso di inviare una comunicazione formale al Presidente della Giunta regionale Spacca per sapere se la Regione intenda o meno fare ricorso alla Corte Costituzionale. E' stata inoltre stabilita un'ipotesi di calendario dei lavori, con una riunione dell'Ufficio di presidenza del Cal entro i prossimi quindici giorni e due ulteriori sedute dell'assemblea plenaria entro la fine di settembre.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2012 alle 17:04 sul giornale del 01 settembre 2012 - 1631 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Dly





logoEV