Bucciarelli: declassamento aeroporto 'Raffaello Sanzio', presentata una mozione

raffaele bucciarelli 2' di lettura 28/08/2012 - Il consigliere Raffaele Bucciarelli presenta una mozione sul declassamento dell'aeroporto “Raffaello Sanzio” di Falconara Marittima.

Al Presidente dell'Assemblea legislativa delle Marche Oggetto: mozione in materia di declassamento dell'aeroporto “Raffaello Sanzio” di Falconara Marittima.

L'Assemblea legislativa delle Marche premesso che il piano di riordino del sistema dei trasporti nazionali - presentato recentemente al Consiglio dei Ministri dal Ministro dello Sviluppo Economico e dei Trasporti, Corrado Passera – prevede il declassamento dell'aeroporto “Raffaello Sanzio” di Falconara Marittima, unico aeroporto della regione, che verrebbe destinato al solo movimento merci;

ritenuto che tale decisione sia inspiegabile, a fronte di un movimento passeggeri significativo registrato negli anni dall'aeroporto di Falconara M.ma (oltre 600.000 unità/anno) con un trend crescente, ai collegamenti di linea già esistenti tra l'aerostazione falconarese ed importanti scali internazionali (Roma Fiumicino e Monaco), a quelli in via di autorizzazione (Milano Linate) e ai voli charter per varie destinazioni; considerato che tale decisione si innesta in un quadro infrastrutturale e trasportistico che vede le Marche fortemente penalizzate da incompiute viarie (in particolare dal mancato completamento della Fano – Grosseto e dai ritardi della Quadrilatero) e dalle scelte delle aziende del gruppo FS (mancata previsione dell'alta velocità lungo la dorsale adriatica e soppressione ripetuta di fermate dei convogli a lunga percorrenza nella principali stazioni del territorio regionale);

reputato che questa decisione, unitamente alle altre citate, rischi di danneggiare ulteriormente qualsiasi ipotesi di sviluppo e crescita della nostra regione, soprattutto in considerazione della rilevanza che il turismo e la logistica hanno assunto e dovrebbero ancor di più assumere nell'economia regionale impegna la Giunta regionale a manifestare al Governo la propria ferma opposizione a qualsiasi ipotesi di penalizzazione dello scalo aeroportuale falconarese nell'ambito del piano dei trasporti nazionale e ad attivarsi con tutte le iniziative necessarie al fine di scongiurare questa ipotesi.


da Raffaele Bucciarelli
Consigliere regionale Federazione della Sinistra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2012 alle 17:33 sul giornale del 29 agosto 2012 - 1734 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara, ancona, Raffaele Bucciarelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DdL


Paolo T.

28 agosto, 23:32
Consigliere, grazie per la mozione a favore del nostro aeroporto.

Ma - per carità - non chieda l'Alta Velocità nelle Marche, perché non c'è posto per fare un'altra linea senza massacrare la prima fila di colline. Chieda piuttosto il ripristino dei treni in classe ETR500 e di più corse sulla Milano-Ancona, di più corse locali, di navette mare-monti, e magari di un treno veloce che faccia Milano-Bologna-maggiori località balneari della costa marchigiana d'estate, come accade già tra Parigi e la Costa Azzurra.

Non ci servono aeroporti internazionali e supertreni fantascientifici. Ci serve un aeroporto feeder come è già il Sanzio, e un servizio ferroviario rapido ed articolato, anche se non "supersonico".




logoEV