Ancona: Incidente sul lavoro, ustionati due operai dell'Enel

ambulanza 1' di lettura 28/08/2012 - Incidente sul lavoro a Collemarino di Ancona, due operai dell'Enel sono rimasti ustionati da una fiammata improvvisa. Più grave l'operaio 24enne.

Sono rimasti ustionati, intorno alle 14, proprio mentre svolgevano il loro lavoro da una fiammata improvvisa. Si tratta del 56enne, P.F., e del 24enne, P.L., queste le loro iniziali. I due stavano disabilitando il contatore di un'officina, quando é arrivata all'improvviso una fiammata.

Sembrava una normale routine, il collegamento al computer, ma poi l'imprevisto. Ustioni sia al volto che alle mani provocati dalle fiamme. Stando ai primi soccorsi non sarebbero in pericolo di vita. Ma a rimetterci di più sembrerebbe il più giovane con ustioni più gravi che é stato trasportato d'urgenza all'Ospedale Regionale di Torrette di Ancona.

Sul luogo dell'incidente, oltre ai soccorsi medici, si sono portati sia i Vigili del Fuoco che la Polizia. Ora al vaglio degli inquirenti la dinamica dell'incidente.






Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2012 alle 18:16 sul giornale del 29 agosto 2012 - 1934 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, ambulanza, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DdP





logoEV