Concluse le Olimpiadi, grazie a tutti gli atleti marchigiani

Elisa Di Francisca Arianna Errigo Valentina Vezzali 1' di lettura 13/08/2012 - Si sono concluse con il punto decisivo di Emanuele Birarelli in Italia-Bulgaria di volley le Olimpiadi degli atleti marchigiani.

Una edizione dei Giochi davvero ottima, con un positivo bilancio per gli atleti della Regione Plurale. Il contributo al medagliere azzurro è stato notevole, grazie alle medaglie conquistate da Elisa Di Francisca, Valentina Vezzali, Massimo Fabbrizi, senza dimenticare il contributo decisivo dato dalle fiorettiste jesine nella conquista dell’oro a squadre e dai pallavolisti marchigiani per il bronzo nel volley.

Ma tutti i campioni che erano a Londra hanno fatto onore alle Marche sportive, e per questo vanno ringraziati: la bella finale conquistata da Paolo Ottavi nella ginnastica artistica, l’impegno e la grinta dimostrati da Julieta Cantaluppi, Filippo Baldassari, Michele Regolo, Filippo Magnini e Gianmarco Tamberi, senza dimenticare la maratoneta Rosalba Console, “marchigiana d’adozione”, visto che vive e si allena a Jesi.

“I risultati di Londra sono la dimostrazione tangibile ad alto livello di quanto sia positiva l’attività di base che viene fatta sul territorio” ha detto Fabio Sturani, presidente del Coni Marche, “Adesso però non molliamo e attendiamo le Paralimpiadi, dal 29 agosto al 9 settembre, con la partecipazione di 3 nostri grandi campioni (Andrea Cionna, Giorgio Farroni, Assunta Legnante). Anche a loro va il ringraziamento del Coni Marche e soprattutto un grosso in bocca al lupo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2012 alle 17:03 sul giornale del 14 agosto 2012 - 1397 letture

In questo articolo si parla di sport, valentina vezzali, Coni Marche, elisa di francisca, arianna errigo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CNX