Macerata: si rovescia una pentola d'acqua bollente addosso, grave un bimbo di 2 anni

centro ustionati 1' di lettura 21/05/2012 - Restano ancora gravi le condizioni del bimbo di appena due anni, che l'altra sera, è rimasto ustionato sul 30% del corpo dall'acqua bollente di una pentola.

Il bimbo, accompagnato al Pronto Soccorso dalla madre, si sarebbe rovesciato addosso una pentola di acqua bollente che era sul fuoco mentre si trovava in cucina, dove è sfuggito all'occhio vigile dei genitori.

Le ustioni riportate sul 30% del corpo sono gravi, tanto che i sanitari hanno deciso per il trasferimento al centro grandi ustionati di Cesena, ma il bimbo, che già in passato era stato vittima di incidenti domestici analoghi, non correrebbe pericolo di vita.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2012 alle 12:49 sul giornale del 22 maggio 2012 - 1259 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zka

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici