Ancona: ubriaco tenta la rapina al 'ristorante cinese', arrestato

Carabinieri di notte 1' di lettura 08/05/2012 - Entra nel ristorante cinese 'Fiorire' in piazza Rosselli e chiede da bere. La cameriera glielo nega. L'uomo, già ubriaco, tenta la rapina. E' successo nei pressi della Stazione di Ancona lunedì intorno l'una di notte.

Doveva avere un tasso alcolico molto elevato perché al diniego della cameriera del ristorante cinese di fronte alla stazione dei treni, l'uomo sarebbe scattato, andando in escandescenza, e tentando così la rapina. Avrebbe voluto tutto l'incasso per coronare il suo irrefrenabile desiderio di bere altri alcolici.

Ma a quel punto é intervenuto il titolare cinese e dopo il gesto violento del marocchino 35enne, El Aloini Rachid, che ha spaccato una vetrata con una sedia, non ci ha visto più. Ed é qui che tra di loro é nata una collutazione.

Fortunatamente nulla di grave. Ad avere la peggio il marocchino che ha subito alcune lesioni al volto: frattura del naso e della mandibola. E. R. é stato poi trasportato per medicazioni nel vicino Ospedale di Torrette di Ancona. Per lui, però, nulla da fare: scattano le manette a pochi passi dal locale per 'tentata rapina' da parte dei Carabinieri di Ancona. Sul luogo, infatti, la pattuglia della Radiomobile, intervenuta tempestivamente dopo la richiesta di aiuto.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2012 alle 18:27 sul giornale del 09 maggio 2012 - 1612 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ancona, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yM8





logoEV