Ancona: donna morta in casa in via Circonvallazione, venerdì l'autopsia

medico e medici dell'ospedale 1' di lettura 26/04/2012 - Dopo la terribile tragedia familiare, avvenuta in via Circonvallazione ad Ancona, é stata disposta per venerdì l'autopsia sul corpo della 88enne Aldina Brunori.

La donna era stata trovata senza vita poco dopo la mezzanotte di martedì nella sua casa con accanto il marito con un bastone in mano. Venerdì, 27 aprile, si avranno altre risposte al tragico caso: l'autopsia sul corpo dell'anziana, infatti, potrà dare ulteriori risposte.

L'accertamento é stato disposto dal pm Andrea Laurino, una giusta verifica per stabilire se il decesso sia attribuire o meno ad una morte violenta, quindi omicidio o se si sia trattato di un tragico incidente o un malore.

Al momento l'unico sospettato sarebbe il marito della donna, l'86enne A. S., poco più giovane di lei che é stato trovato in totale stato confusionale. Anche se l'uomo fosse il colpevole, non potrà per legge, essere imputato del reato perché incapace di intendere e di volere a causa dell'Alzheimer, malattia di cui soffre. L'uomo é stato ora affidato alle cure dei figli.

Nonostante i tentativi del pm di interrogarlo, l'anziano marito della vittima non é stato in grado di rispondere. Ora sarà l'autopsia a stabilire con più precisione le cause del decesso della signora Aldina.






Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2012 alle 16:27 sul giornale del 27 aprile 2012 - 1264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, medici, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yh3

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici