Civitanova: auto danneggiate. Una denuncia, il colpevole rintracciato grazie alle segnalzioni

1' di lettura 14/04/2012 - Ai Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche sono giunte numerose telefonate da alcuni cittadini che segnalavano un giovane, su uno scooter, che infrangeva i vetri delle auto in sosta. Episodi che si verificavano nelle vie del centro di cui venivano raccolti numerosi elementi per poter identificare l’autore.

Le descrizioni accurate dei cittadini hanno consentito alla centrale operativa di diffondere le opportune ricerche e, nel giro di pochi minuti, quello scooter veniva individuato e bloccato dai due carabinieri di quartiere, gli appuntati Antonio Morelli e Rocco De Giovanni, proprio mentre pattugliavano a piedi la centralissima Via Vela. Si tratta di un giovane di 19 anni che rispondeva alle descrizioni delle puntuali segnalazioni dei cittadini.

Perquisito è stato trovato in possesso di oggetti atti ad offendere, una testa di candela per motori verosimilmente utilizzata per infrangere i finestrini delle auto in sosta. Gli episodi non ancora denunciati, per lo più accaduti a ridosso della Pasqua, possono essere formalizzati presso gli uffici del Comando dell’Arma sito in Via Carnia






Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2012 alle 12:43 sul giornale del 16 aprile 2012 - 1830 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova marche, scooter, giovane, danneggiamenti, elisa tomassini, vetri rotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xMv





logoEV